Rita Hayworth

Rita Hayworth

Rita Hayworth negli anni 40 era al massimo della sua popolarità. È stato allora che è diventata una delle attrici più richieste di Hollywood. La sua interpretazione più memorabile è stata quella di Gilda, la bomba sexy vestita di satin nero, nel 1946. La Hayworth - che prima di Gilda aveva un'immagine da "brava ragazza" - ha contribuito a portare sul grande schermo il trend della femme fatale, stabilendo così che una donna con le curve poteva essere una sexy seduttrice.

 

 

Gilda

Il vestito - un abito senza spalline di satin nero disegnato dal noto costumista Jean Louis - era ispirato al famoso dipinto Portrait of Madame X. L'abito aveva uno spacco a partire da metà coscia e un'arricciatura in organza sul fianco. Era abbinato a dei guanti lunghi, con i quali la Hayworth giocava durante la sua interpretazione di Blame it on Mame.

 

 

The Loves of Carmen

La Hayworth era Carmen - la zingara spagnola con un penchant per il pericolo e una sensualità che sottolineava la cattiva reputazione del personaggio. Nella sua prima scena indossa un top nero con una profonda scollatura a "V" e una gonna verde a balze con una fusciacca viola in vita. Le curve della Hayworth davano al look una silhouette ad "A", molto stretta sul busto, che era certamente voluta.

 

 

Cover Girl

In Cover Girl era la ballerina di fila con un potenziale da star. Naturalmente, le sarà data la possibilità di mettersi alla prova. L'attrice veste così gli eleganti abiti del tempo, cuciti su misura per le sue curve generose. Siccome il ruolo della Hayworth richiedeva che ballasse, ogni vestito era costruito in modo che lo potesse fare con facilità.


di James R. Sanders

Da non perdere