Vivere in campagna, i vantaggi per la coppia

campagnaPurtroppo per far funzionare una relazione non esistono parole magiche o ricette segrete: tutto dipende dall'impegno che entrambi i partner impiegano per far sì che la relazione stessa funzioni. A ben guardare, una delle cose a cui si deve fare maggiormente attenzione per la salvaguardia del rapporto di coppia sono le influenze che l'ambiente esterno riversa sui partner. Succede molto spesso, infatti, che si litighi per cose esterne alla coppia stessa. Provate ad immaginare la scena: lei arriva a casa dopo aver trascorso l'ultima mezz'ora seduta in macchina e imbottigliata nel traffico dell'ora di punta. Lui le fa una domanda banale e lei esplode in un mare di improperi, magari si finisce anche per litigare. Lo stress accumulato durante la giornata, insomma, si riversa sul rapporto di coppia portando momenti di tensione che a lungo andare possono rivelarsi deleteri.

Come tenere vivo il desiderio all'interno della coppia

La campagna fa bene all'amore
Muovendo da questi presupposti, il canale TV inglese "Really" ha promosso un'indagine da cui è emerso che le relazioni in cui i partner vivono in campagna durano il doppio di quelle che, invece, vivono in città. A quanto pare la vita di campagna fa bene all'amore. Le coppie "rurali", infatti, sono formate da partner molto più sereni, soddisfatti sessualmente e decisamente più felici dell'andamento della loro unione. Secondo l'indagine, inoltre, una percentuale altissima, il 77% delle persone che vivono in campagna sono convinte di aver trovato il partner giusto, contro il 48% delle coppie di città.

Meglio campagnoli che cittadini
Ma non sono solo queste le percentuali sorprendenti. Le storie delle persone che vivono in campagna hanno una vita di dieci anni per il 61% di essi contro il 21% delle coppie cittadine; stessa cosa vale per il matrimonio. I campagnoli sono più propensi a farsi delle coccole e a dirsi "ti amo" molto più frequentemente (51% contro 23% delle coppie cittadine) ed hanno una vita sessuale molto più appagante. Questa particolare intesa porta ad un ulteriore vantaggio: in campagna le coppie si tradiscono di meno.

Cinque rimedi contro lo stress primaverile

Vivere in campagna fa bene alla salute
Quando si vive in una condizione di assoluta serenità la propria vita ed il rapporto di coppia, a beneficiarne è soprattutto la salute. Chi vive in città lo sa bene: lo stress della vita quotidiana è spesso insopportabile ed è facile che ci si relazioni all'altro con aggressività; è anche più facile ammalarsi perché lo stress abbassa il livello delle difese immunitarie. Ebbene, in campagna tutto ciò non succede. In merito a questo la life coach Jenni Trent Hughes ha dichiarato: "La vita in campagna rende molti di noi più calmi, più rilassati. Essa ci mette in una cornice mentale migliore che si riflette anche sulle nostre relazioni. C'è sempre stata una scuola di pensiero che afferma che trascorrere del tempo nella natura e con gli animali ci riporta alla nostra natura di base. Metti queste cose insieme all'aria fresca e lo stare insieme sotto una coperta sul divano e scoprirete il motivo per cui molti di noi ritengono che la vita di campagna sia l'afrodisiaco perfetto".

Leggi gli altri articoli di That's Amore

Da non perdere