Cibi afrodisiaci: quali sono e perché funzionano

E se vi dicessimo "Cordon Bleu"? Voi rispondereste con coltello e forchetta! Questo termine, però, non appartiene solo alla famosa cotoletta di formaggio e prosciutto, bensì anche ad una prestigiosissima scuola internazionale di Arte Culinaria. Talmente prestigiosa che, pur essendo nata nel 1985, ad oggi, ha "sfornato" solo due laureati Americani. Una di questi, Any Reiley, autodefinitasi "Master of Gastronomy and aphrodisiac food authority", ha stilato, per tutte le cacciatrici e tutti i cacciatori, la lista degli alimenti afrodisiaci per eccellenza. I più potenti della lista? Ve li diciamo noi!

Peperoncino
Il peperoncino, quello rosso, è sicuramente uno dei principi nel regno dell'afrodisiaco.  Secondo l'esperta, Il suo colore rosso passione, rosso proibito, rosso eccitazione, assumendolo, viene trasmesso anche sul nostro corpo, sul nostro viso: calore, rossore, labbra più carnose… dobbiamo continuare?




Formaggio
Il formaggio, in pratica, aumenta di non poco la produzione di endorfine nel nostro organismo, risultando dieci volte più efficace del cioccolato!

Scopri la dieta afrodisiaca!



Rosmarino
Per chi ama sedurre preparando di persona il cibo dell'amore non dimentichi che la spezia che fa al suo caso è il rosmarino. Questo, in pratica, favorisce una digestione perfetta. Cosa vuol dire? Che il flusso di sangue non avrà bisogno di soccorrere lo stomaco, sfociando, quindi, direttamente nei punti di massima stimolazione!


Fichi
Parliamo del frutto, non di qualche vitellone romagnolo! Questi, presenti in gran parte dei territori del nostro stivale, sono ricchi di manganese, magnesio, vitamina E e zinco, elementi principi per una buona condizione sessuale.

I 10 cibi afrodisiaci più strani



 Champagne
Beh, questo lo sapevamo già! Lo champagne, infatti, è uno dei caposaldi degli afrodisiaci: per chi se lo può permettere, ovviamente! Questo è più veloce del vino ad entrare nel nostro flusso sanguigno, il che significa, in parole povere: meno quantità, più lucidità, stessa carica afrodisiaca!



Cocomero
E noi che lo reputavamo un frutto dalle poche qualità! I cari cocomeri contengono citrullina, che stimola il corpo a rilasciare arginina. Una volta  rilassati i vasi sanguigni, questa provoca all'organismo la stessa "reazione" del Viagra… ma non andatevene in giro a cercare cocomeri blu!


Guarda i video tutorial di Yahoo! Lifestyle

Da non perdere