Stress da lavoro: sintomi e rimedi

stress-da-lavoro-rimediStress da lavoro: come fare? Secondo l'Agenzia europea per la sicurezza e la salute sul lavoro, nel nostro paese un italiano su quattro soffre di stress da lavoro. Ritmi e carichi lavorativi eccessivi, capi stalinisti, l'ansia di non riuscire a svolgere le proprie mansioni nel migliore dei modi e, dato il periodo di crisi, la continua paura di perdere il posto di lavoro: a chi non è mai capitato, lavorativamente parlando, di sentirsi sotto stress?

Tutte queste tensioni, facciamo attenzione, alla lunga possono minare la nostra salute psicofisica al punto di perdere totalmente il controllo di noi stessi. Quando questo avviene, si tratta di una vera e propria malattia: lo stress da lavoro, appunto.

Secondo alcuni studi effettuati dalla ARC (Centro di Ricerca Invecchiamento), chi soffre di stress da lavoro è più soggetto a depressione, malattie cardiovascolari e invecchiamento celebrale precoce.

L'oroscopo sul posto di lavoro? Esiste ed influisce

I sintomi
Riconoscere i primi segnali d'allarme è fondamentale per identificare le strategie utili per gestire e superare lo stress da lavoro: poiché ogni individuo ha tipologie di reazioni diverse allo stress percepito, ciascuno ha strategie diverse per combatterlo.

I principali sintomi da stress da lavoro sono i seguenti:

- Graduale aumento di insoddisfazione ricevuta dal proprio ruolo.

- Difficoltà di interazione con superiori, colleghi e collaboratori.

- Perdita di concentrazione e lentezza nello svolgere mansioni che prima venivano eseguite  senza alcuna difficoltà.

- Scadere in frequenti espressioni di rabbia per i più disparati motivi.

- Sensazione di malessere fisico quotidiano sul posto di lavoro.

5 consigli utili per stressarsi meno al lavoro

I rimedi

Capire qual è il vero motivo del nostro stress
Identificare le reali fonti di stress senza fare di tutta l'erba un fascio, questo è il primo passo per superarlo.

Consapevolezza dei nostri diritti
La disinformazione non gioca a nostro favore. Essere consapevoli dei nostri diritti sul posto di lavoro ci fa sentire più forti e meno "vittime" delle situazioni.

Contestualizziamo
Molto spesso lo stress da lavoro ci fa percepire l'ambiente lavorativo totalmente ostile nei nostri riguardi: tutti ce l'hanno con noi, tutti pensano che siamo incapaci e tutti non riconoscono le nostre qualità lavorative. Se riusciamo a scindere il personale dal lavorativo, sapremo meglio capire quello che realmente va e quello che non va nel nostro contesto lavorativo.

10 lavori che ogni donna vorrebbe fare

Pianifichiamo
Molto spesso la vera fonte di stress lavorativo è il carico di lavoro. Cerchiamo allora  di pianificarlo al meglio così da ridurre l'ansia e, se proprio la mole di lavoro è al di sopra delle nostre possibilità, prendiamo coraggio e chiediamo supporto a chi di dovere senza alcuna paura.

Pause e sorrisi
Mettere il capo sulla scrivania da mattina a sera è deleterio per il nostro benessere. Ritagliamoci qualche piccola pausa durante la giornata, magari prendendo un caffè con i colleghi che ci stanno più simpatici e facendo con loro qualche sana risata.

Vita extra-lavorativa
Riuscire a valorizzare al massimo la nostra vita fuori da posto di lavoro è la miglior terapia allo stress che ci possa essere: prendiamoci cura del nostro corpo, dei nostri affetti e delle nostre passioni!

Leggi gli altri articoli di I Feel Good

Da non perdere