I pericoli in camera da letto

pericolo_630Luci artificiali? Occhio alla depressione! Chi ha l'abitudine di dormire con la luce accesa oppure di addormentarsi guardando la tv o "smanettando" su smartphone e tablet rischia la depressione.

Secondo un recente studio condotto su modello animale, chi di notte "abusa di luci artificiali" come quelle di una lampada (per chi non riesce a dormire completamente al buio), della tv (per chi ama addormentarsi con un sottofondo televisivo) o di tablet e palmari (per chi ama chattare fino allo sfinimento), rischia di sprofondare in una qualche forma depressiva.

Come combattere gli attacchi di panico

Secondo la dottoressa Tracy Bedrosian e i colleghi della Ohio State University che hanno condotto la ricerca, il nostro cervello è negativamente influenzato dall'esposizione alla luce artificiale poiché questo è programmato per l'esposizione a cicli diurni/notturni ben definiti: luce di giorno, buio di notte.

La nostra calcolatrice celebrale, in parole povere, è predisposta alla ricezione di una certa quantità di luce e ad un certo tempo di assenza da questa mediante il buio.

L'eccessiva esposizione alla luce artificiale nella fase "notturna", quindi, provoca al nostro cervello una sorta di confusione e scombussolamento, provocando in noi una sorta di malessere depressivo.

Il caffé potrebbe prevenire la depressione

Nulla di irrimediabile, per carità! Secondo i luminari questo processo può essere recuperato semplicemente tenendo alla larga luce, tv e aggeggi elettronici nella fase pre sonno.

Per guarire da questa sorta di depressione artificiale, quindi, non dobbiamo fare altro che spegnere le luci prima di metterci a dormire, evitare di addormentarci con la tv accesa e avere la sana abitudine di non usare cellulari e tablet una volta saliti sul lettone!

La dottoressa Bedrosian, infatti, su Livescience afferma che "le persone che rimangono fino a tardi davanti al televisore o un computer potrebbero essere in grado di neutralizzare alcuni degli effetti nocivi semplicemente tornando a un normale ciclo luce/buio e ridurre la loro esposizione alla luce artificiale di notte".


Yahoo! Lifestyle - Come fare il letto in modo impeccabile

Da non perdere

  • Denti
    Come sbiancare i denti naturalmente

    Una bocca curata è il miglior biglietto da visita quando ci si presenta: è un segnale di pulizia e salute. Un sorriso luminoso e smagliante equivale a denti bianchi e … Continua »Come sbiancare i denti naturalmente

    Denti

    Una bocca curata è il miglior biglietto da visita quando ci si presenta: è un segnale di pulizia e salute. Un sorriso luminoso e smagliante equivale a denti bianchi e privi di macchie ma non deve limitarsi

  • Dimensione del pene: Milano "capitale" degli interventi

    A seguito del recente congresso nazionale di andrologia tenutosi a Reggio Calabria, è emerso un dato davvero allarmante: due uomini su tre sono ossessionati dalle dimensioni … Continua »Dimensione del pene: Milano "capitale" degli interventi

    A seguito del recente congresso nazionale di andrologia tenutosi a Reggio Calabria, è emerso un dato davvero allarmante: due uomini su tre sono ossessionati dalle dimensioni del pene.

  • Tecniche per depilare le sopracciglia

    Le sopracciglia sono fondamentali per donare espressività allo sguardo e contornare armonicamente il viso. Spesso aiutano anche a nascondere qualche piccolo difetto e … Continua »Tecniche per depilare le sopracciglia

    Le sopracciglia sono fondamentali per donare espressività allo sguardo e contornare armonicamente il viso. Spesso aiutano anche a nascondere qualche piccolo difetto e favoriscono un perfetto make-up

  • Allenare gli addominali
    Come allenare gli addominali

    Lasciati alle spalle i "bagordi pasquali", Simona e il suo personal trainer ci illustrano un allenamento intenso per rafforzare e scolpire gli addominali. Trenta minuti … Continua »Come allenare gli addominali

    Allenare gli addominali

    Lasciati alle spalle i "bagordi pasquali", Simona e il suo personal trainer ci illustrano un allenamento intenso per rafforzare e scolpire gli addominali. Trenta minuti di esercizi indicati per far lavorare