Eva Longoria su Amica: quando il fotoritocco è davvero troppo!

Eva Longoria è la protagonista della copertina della rivista Amica di Luglio. Mare, sole, frutta esotica ed uno splendido abito che la veste alla perfezione. Cosa c'è che non va?Eva non è più Eva: il fotoritocco la rende quasi irriconoscibile.

Eva Longoria

Quante volte sfogliando una rivista ci siamo soffermate sulla bellezza finta e plastificata delle modelle? Personalmente da piccola passavo ore ed ore ad osservare quelle pelli perfette, quelle gambe lunghe e magrissime, quei capelli voluminosi e lucenti: la perfezione insomma. Crescendo mi si sono aperti gli occhi ed ho capito che non è tutto oro quello che luccica e che esiste uno strumento miracoloso chiamato fotoritocco: aka Photoshop!

Non è la prima volta che discutiamo su Fashion Y!con di questa tematica ma, dato che leggendo i vostri commenti

ho potuto verificare che siamo assolutamente d'accordo sull'argomento, voglio sottoporvi l'ultimo caso di fotoritocco esagerato.

In questa fotografia la bellissima attrice ha un viso che non è più il suo.

eva-longoria-photoshopGli occhi sono stati modificati e il corpo, in particolare le braccia, sembrano finte. Quello che mi chiedo, e che si chiedono in molti, è: "Perché?" Perché cambiare il viso e il corpo di una donna così bella per renderla finta e "standard"?

Voi cosa ne pensate? Ha senso scegliere una persona come donna copertina per poi cambiarle i connotati? Lasciatemi un commento al post con la vostra opinione e passate un buon pomeriggio.

Leggi gli articoli di Eleonora Della Guardia su Fashion Y!con