Crea una libreria in poco spazio

Crea una libreria in poco spazioSe buttare i quotidiani dopo averli letti è un gesto quasi catartico nonché giornaliero, con le riviste e i libri è più difficile prendere le distanze. Ci sono romanzi che ci accompagnano per una vita intera e da cui separarsi è impossibile. Stesso discorso per riviste di settore, come quelle di cucina o di arredamento. Ecco allora qualche idea che vi aiuterà a trovare spazio per tutti i vostri amici cartacei, anche quando di spazio sembra non essercene affatto.

Creare un giardino in terrazzo? Scopri come fare

Lo sgabello intelligente. Raccogliete tutte quelle riviste di cucina (o di giardinaggio, o di moto...) che campeggiano un po’ ovunque in casa. Mettetele in ordine (scegliete voi quale, se alfabetico o per numero progressivo). Dopo di che create una pedana, ricavandola magari da un pallet, della misura che più vi aggrada, e poggiatevi sopra le riviste. Acquistate o cucite un cuscino del tessuto che più si intona alla vostra casa. Infine agganciate due cinghie di cuoio o in tessuto sotto la pedana, fissandole al centro con una spillatrice a ganci grossi. Le cinghie dovranno poi passare sopra il cuscino ed essere chiuse sul lato. Avrete così uno sgabello creato con solo materiale di riciclo. Inoltre, qualora vogliate consultare le vostre riviste, non dovrete fare altro che slacciare le cinture e pescare il numero necessario.

Trasforma i tuoi bicchieri per un lussuoso party

La seconda vita dell’asse da stiro. Anche una vecchia asse può trasformarsi in una libreria. Eliminate l’imbottitura e lasciate solo la strutttura in acciaio. Riverniciatela del colore che più s’intona al vostro arredamento. Dopo di che trovatele la collocazione più adatta e mettete in bella mostra i vostri volumi.

Poco spazio in cucina? Ecco i trucchi per renderla più spaziosa

Ganci e nicchie. Le librerie di design contemporaneo si propongono di utilizzare il libro come complemento d’arredo, ma non in modo statico, incasellati in un’ordinata libreria proprio sopra il televisore, bensì in strutture innovative, che movimentano tutto l’arredamento. Per farle non è necessario ricorrere per forza a costosissimi oggetti: possiamo farle anche da noi, usando un trapano e dei semplici ganci. Scovate quegli angoli di casa che vi sembrano imbruttiti da un quadro o spogli, e piantateci un gancio di quelli con braccio ad angolo retto. Se la larghezza del componente metallico non è abbastanza grande da sostenere un libro, unitene un secondo a breve distanza. Così potrete avere la vostra mensola personalizzata in ogni angolo della vostra casa.
Spesso però gli angoli esistono già in casa. Ad esempio, il bagno a volte può riservare delle interessanti sorprese, specie se potete adattarlo a vostro piacere. Se non avete lo spazio per un portariviste, potreste utilizzare proprio lo spazio vuoto sopra la cassetta dell’acqua di scarico. Ricoprendola con un cassettone in legno, potrete sfruttare la superficie ricavata come piano d’appoggio per libri e riviste. Altrimenti, in casi estremi in cui c’è poco spazio e molti libri, chiedete aiuto al vostro letto: sfruttando il cassettone di cui ormai sono dotati quasi tutti i modelli in vendita, o delle comode cassettiere sottoletto, potrete stipare ogni centimetro della casa con le parole della vostra vita.

Come rimediare ai danni della lavastoviglie

Lunga vita ai tuoi libri. Ovunque decidiate di metterli però, abbiate sempre cura dei vostri amici di carta. Spolverateli spesso, usando un pennello da passare negli angoli, sui dorsi e sui lati delle pagine. Mettete dietro ai volumi qualche pezzetto di canfora o scaglie di legno di sandalo: terranno lontani gli insetti. La trementina vi aiuterà ad allontanare la muffa e con la mollica di pane potrete cancellare le ditate dalle copertine lucide. Per togliere le macchie di unto invece, pennellate essenza di trementina intiepidita a bagnomaria direttamente sulla macchia, poi ponete la pagina fra due fogli di carta assorbente per far asciugare. Nel caso i fogli diventino troppo umidi, sostituiteli.

Le caratteristiche di una vera sedia ergonomica

Rispondi alla domanda su Yahoo Answers

Scopri tutti i Consigli del Gallo


Scopri tutta la gamma Chanteclair