Colori e lenzuola: cosa il letto dice di te

Il colore delle lenzuolaIl mio colore preferito è il rosso. Compro accessori, scarpe e vestiti di questo colore. Ma quando è stato il momento di scegliere il colore le lenzuola, la tonalità più adatta a coccolare il mio sonno, ho avuto qualche perplessità. Meglio puntare su un completo fantasia che ispiri sogni allegri o una più rilassante tinta unita che distenda i miei nervi alla fine di dure giornate? Affidandomi alla cromoterapia ho scoperto che ogni colore ha un suo significato e dice qualcosa della persona che lo usa. Inoltre anche il tipo di tessuto scelto per le lenzuola – con ricami o senza, che siano in seta, lino o cotne – possono dare un senso diverso alle nostre notti.

Bagno in stile minimal o romantico? Dì la tua!

50 sfumature di bianco. Si tratta della tonalità più presente nelle nostre case, soprattutto se arredate in stile moderno. Si può scegliere di arredare il nostro letto con colori che vanno dal bianco sporco al beige, fino al grigio perla. Dato che il bianco è simbolo di pace, serenità, purezza e riservatezza, anche le sue sottotonalità ci assicureranno tali sensazioni benefiche. Se a questi colori si abbina uno stile minimalista, si sceglierà un lenzuolo liscio in cotone o in seta. Questa scelta rivela una personalità aperta al mondo e alla scoperta di cose nuove. Siete persone equilibrate, che vanno dritte al cuore delle cose, senza perdersi in inutili fronzoli e ragionamenti.

I posti che dimentichiamo sempre di mettere in ordine

Viola. Se il vostro colore preferito è il viola, la creatività scorre potente in voi. Questo è il colore dello spirito, che aiuta a entrare in contatto con l’inconscio, dando forza spirituale e ispirazione alla quotidianità. È un colore perfetto da tenere in camera da letto perché aiuta il relax e il riposo. Se si sceglie di rivestire il letto con lenzuola di questo colore, rivelerete che il vostro punto di forza è la lealtà nelle relazioni a cui date molta importanza. Inoltre, chi sceglie il viola (o le sue sottotonalità come il glicine e il lavanda) per adornare il giaciglio, spesso completa l’opera con coperte patchwork, magari confezionate da una persona di famiglia per voi importante. Questo ribadirà a chiunque verrà a sbirciare il vostro letto il peso che le relazioni amicali, sentimentali e famigliari hanno nella vostra vita.

Il posto giusto per la scarpiera? Questo

Fucsia e rosa. Avete avuto un’infanzia da favola e non siete pronte a lasciarla andare via: è chiaro. Tutto nel vostro letto pieno di rosa e fucsia lo grida. Tuttavia non disperate: questo tipo di colori dimostrano anche che siete persone aperte e pimpanti, abituate a stare al centro dell’attenzione. Forse un filino troppo egocentriche, ma sicuramente divertenti. Per le amanti del fucsia e del rosa, le fantasie floreali sono un must!

Blu. Se amate il blu, siete persone oneste e sincere, difendete le vostre idee fino in fondo e siete degli ottimi comunicatori. Riversare il blu dunque, in tutte le sue tonalità, in camera da letto (e non solo tra le lenzuola, dove potrete sbizzarrirvi fra tonalità di celeste e azzurro), vi aiuterà a creare un ambiente rilassante.

Saldi al via: ecco le 10 regole per gli acquisti sicuri

I colori del fuoco. Colore della vitalità e dell’energia, nella cromoterapia è addirittura usato per la stimolazione della produzione di globuli rossi. Ma in casa il rosso va dosato con attenzione ed è un ospite poco gradito in camera da letto, anche se in caso di pareti molto chiare nella stanza, può diventare un eccellente afrodisiaco sotto forma di lenzuola e complementi d'arredo per le vostre notti bollenti. Anche l’arancione e il giallo non sono colori molto adatti per la camera da letto per lo stesso principio. Questi colori rivelano una personalità socievole e divertente; empatici con chi vi sta intorno, siete occupati a bilanciare un enorme carico di insicurezze. Meglio dedicare questi colori ad ambienti meno personali, come ad esempio la cucina e il salotto.

Verde. Inclini all’ordine e con una forte propulsione alla programmazione, spesso avete difficoltà ad assorbire le novità: il verde è il colore che fa per voi perché, se inserito nel vostro spazio vitale, conferisce calma e relax. Per le vostre lenzuola però è meglio puntare su tonalità pastello, in modo da non stressare troppo il vostro riposo.

Troppe forcine in casa? Usale così!

Occhio al letto sfatto! Ora che sappiamo quale colore è più adatto al nostro sonno e alla nostra personalità, ricordiamoci che il letto va rifatto ogni mattina, anche quando si è di fretta. Non è necessario che ogni piega sia millimetricamente al suo posto, ma lasciare in disordine lo spazio destinato al riposo è un sintomo di una disorganizzazione più estesa e più pericolosa per le attività quotidiana. D’altra parte denota anche che siete persone poco attente ai dettagli (inutili) su cui molti si soffermano e su cui le migliori relazioni sentimentali possono naufragare.

Rispondi alla domanda su Yahoo Answers

Scopri tutti i Consigli del Gallo


Scopri tutta la gamma Chanteclair