Il profumo che fa dimagrire

E se un cerotto può far smettere di fumare, perché un profumo non può far dimagrire?

Questa è la domanda che si sono posti i profumieri francesi Robertet, della casa Veld's, i quali sono riusciti a creare la prima fragranza snellente al mondo capace di far passare lo stimolo della fame grazie a ingredienti che rilasciano B-endorfine e scatenano un messaggio di piacere al cervello che riduce il bisogno di cibo.

Questo "spray" è stato messo in commercio col nome di "Prends-moi" al costo di circa 40 euro, disponibile persino in tre essenze diverse: all'aroma di bergamotto, mandarino e pompelmo.

Dimagrire con l'ipnosi funziona?

Inoltre è munito di una funzionalità d'applicazione molto agevole, infatti, basta spruzzarlo sulle parti grasse del corpo, e con un lieve massaggio, promette di eliminare adipe in eccesso.

Ciò che sbalordisce di più, è che, questa apparentemente "cavolata", in realtà si fonda su solidissimi principi di ricerca e studio di "Aromaterapia" e "Neurocosmetica".

Probabilmente "Prends-moi" avrà un gran successo anche qui da noi: all'ora di pranzo, milioni di nostri connazionali, anziché ingozzarsi in una tavola calda brandendo buoni pasto, si inzupperanno con l'essenza snellente compiaciuti nel pensare di aver perso qualche grammo.

Eliminare le maniglie dell'amore col coolsculpting

Per ora, non è dato conoscere gli effetti collaterali di questo prodotto che, molto probabilmente, troveremo nelle nostre profumerie a partire dal prossimo anno.

Insomma, sembra quasi che i sensi si stiano confondendo gli uni negli altri e, chissà, forse presto troveremo in commercio una canzone capace di stimolare il nostro cervello a farci innamorare, o dei guanti capaci di farci addormentare in sonni tranquilli, e occhiali in grado di farci gustare della buonissima frutta esotica al sol annusarli.

Per ora, accontentiamoci di un profumo che ci fa dimagrire!

Guarda i video tutorial di Yahoo! Lifestyle

Da non perdere