• Amanti dell'eyeliner, fate attenzione: rende lo sguardo più profondo e penetrante, certo, ma secondo quanto emerso da un recente studio britannico (pubblicato sulla rivista Eye and Contact Lens Science and Clinical Practice) potrebbe far male alla salute dei nostri occhi. Applicarlo sulla rima interna della palpebra, infatti, rischia di far depositare le particelle che compongono il cosmetico nel film lacrimale (il sottile strato che protegge la cornea), causando irritazioni e problemi in particolare in chi utilizza le lenti a contatto.

    L'ANALISI DELLE PARTICELLE
    I ricercatori hanno preso in analisi tre donne alle quali è stato chiesto di utilizzare eyeliner glitterati di marche diverse e di applicarli successivamente sulla rima interna delle palpebre o lungo la linea delle ciglia. I filmati sono state poi analizzati per quantificare con precisione la quantità di particelle finite all'interno dell'occhio nei minuti successivi all'applicazione.

    TRA IL 15 ED IL 30% DI TRUCCO NELL'OCCHIO

    Continua »di Eyeliner, ecco perché può fare male agli occhi
  • Essere fotogenici, purtroppo, non è da tutti: a volte, neanche per star del calibro di Victoria Beckham o Beyoncé. Ecco allora che, negli Stati Uniti, nasce la figura professionale del posing coach, letteralmente "allenatore della posa": un must per chi vuole o deve apparire impeccabile in fotografia... Scopriamo così che molte di quelle che sembrano peculiarità tipiche delle star sono invece espressioni e pose rigorosamente studiate a tavolino. Bene, la posing coach Liz Lark ha svelato le 5 pose da copiare per apparire perfette in foto... Date un'occhiata!

    FISICO PERFETTO
    Il modo migliore è quello di "copiare" Victoria Beckham che, in foto, crea una sorta di "S" con il corpo, una posa che la fa sembrare più magra. Nel frattempo la spalla destra viene spinta verso il basso e il braccio destro finisce dietro il corpo, per assottigliarlo ancora di più. Tutto studiato a tavolino, come conferma la Lark...

    VITA SOTTILE
    Se invece si vuole valorizzare il proprio punto vita, bisognerà fare come

    Continua »di Foto, i consigli del "posing coach" per foto da star
  • Secondo i dati emersi da un sondaggio effettuato su 1.000 persone provenienti dalla Crown Clinic di Manchester (una clinica britannica che si occupa di trapianto di capelli), le donne trovano il taglio di capelli "perfetto" all'età di 32 anni, la stessa età di Kate Middleton, la Duchessa di Cambridge. Gli uomini, invece, ci arrivano intorno ai 39 anni, la stessa età di David Beckham e della star di Hollywood Bradley Cooper.

    Mediamente la donna, fino a quel momento, avrà provato quasi 50 stili diversi prima di arrivare a quello che ideale, con una media di circa 3 tagli all'anno nell'età compresa tra i 16 ed i 32 anni. L'uomo, invece, avrà provato solo 10 diversi stili prima di ottenere il look giusto. Come mai gli uomini hanno ben 7 anni di differenza rispetto alle donne nel trovare un taglio di capelli che li soddisfi? Semplice, perché il 40% di loro comincia a perdere i capelli intorno ai 40 anni, fattore che li porta a scegliere modi diversi di combattere questo problema.

    Leggi

    Continua »di Le donne trovano il taglio di capelli ideale a 32 anni
  • La ricrescita lenta dei capelli è forse uno dei maggiori problemi estetici che ci sono oggi: clima, alimentazione e smog giocano un ruolo fondamentale. Non è, quindi, solo un problema di shampoo e balsamo o trattamenti specifici: chi mangia bene avrà capelli più sani. Una dieta ben equilibrata e che comprenda gli alimenti di seguito elencati non mancherà di tenere i nostri capelli in forma e con una ricrescita veloce!

    VITAMINA B
    Tutte le vitamine di questo gruppo contribuiscono al buono stato di salute dei capelli, soprattutto la B2 che regola il sebo del cuoio capelluto, la B5 che migliora la struttura e la brillantezza del capello e la B8 che rallenta la caduta e ritarda la comparsa dei capelli grigi.

    LEGUMI
    Ricchi sia di proteine che di vitamine del gruppo B e di ferro, i legumi prevengono la caduta dei capelli, rinforzandoli e stimolando la produzione di cheratina da parte dell'organismo.

    VITAMINA E
    Se alla presenza di capelli che appaiono deboli si accompagna il problema della caduta,

    Continua »di Capelli, 9 cibi per farli crescere rapidamente e rinforzarli
  • Avere unghie impeccabili è da sempre il sogno di ogni donna... Oggi c’è una novità: uno studio condotto dai ricercatori dell’Università di Nottingham ha dimostrato che ritoccare le unghie ogni giorno con limature e tagli può renderle decisamente più deboli: una eccessiva cura porterebbe allo sfaldamento e al danneggiamento dell’unghia. Questo è un particolare che si nota con il tempo dato che, al momento della limatura, permette di avere immediatamente una manicure in ordine. Se, però, un’eccessiva limatura è costantemente accompagnata da trattamenti invasivi come gel, tips e smalto semipermanente, i problemi dell’unghia non tarderanno ad arrivare...

    LA LIMATURA
    La causa di questo problema sembra sia dovuta all’ossessione di molte di donne di cambiare l’aspetto e in modo particolare la forma dell’unghia, negandole così la sua naturale crescita. Ormai, infatti, sono molte le forme che possiamo decidere: ovale, quadrata, la famosa "squovale", rotonda e a "stiletto". Il primo consiglio,

    Continua »di Manicure, attenzione a rotture, crescita anomala e unghie incarnite
  • Shatush rosso, la nuova tendenza

    Sapete cos’è il rutilismo? È un termine poco conosciuto che individua la caratteristica genetica posseduta dalle persone che presentano capelli ramati, in genere accompagnati da occhi chiari e lentiggini. Pare che, nel 2060, i capelli rossi non esisteranno più o per lo meno spariranno quelli naturali… per le tinte, invece, c'è sempre tempo. E forse è per questo che c’è stata un'esplosione di tinte che riproducono fedelmente questo particolare colore esistente in natura: una delle ultime tendenze è infatti quello dello shatush rosso. Come ormai tutti sanno, lo shatush consiste nella decolorazione delle punte, che può anche partire da metà lunghezza, essere naturale o dare un deciso stacco di colore tra quello naturale e le punte. Ovviamente dipende dai gusti e da quanto si vuole osare ma bisogna sempre stare attente a non sbagliare!

    CHI PUÒ FARLO?
    Se si tengono in considerazione le diverse tonalità, è possibile trovare un rosso per ogni incarnato. Meglio prediligere i colori rame e

    Continua »di Shatush rosso, la nuova tendenza
  • Se pensate che scegliere la crema giusta per voi basti ad avere una pelle idratata e luminosa, dovrete ricredervi. Un’altra beauty routine fondamentale è in assoluto l’applicazione: è importante che gli ingredienti presenti nella crema facciano effetto e vengano ben assorbiti dalla pelle, penetrando a fondo nell’epidermide: vediamo insieme come fare!

    POLPASTRELLI O PALMO DELLA MANO?
    Ci sono due scuole di pensiero per ciò che riguarda la stesura della crema: con i polpastrelli o con il palmo della mano. Per semplicità vi consigliamo di applicare la crema con i polpastrelli. Il vantaggio? È dato dall’effetto di "riscaldamento supplementare" grazie al quale i componenti attivi della crema penetrano più velocemente nella pelle.

    APPLICARE LA CREMA
    Per prima cosa mettete una piccola quantità di crema idratante sui polpastrelli (indice e medio andranno benissimo), quindi appoggiateli lungo l'attaccatura alta del naso, tra le due sopracciglia, sulle guance e sul mento.  Ricordate di non esagerare

    Continua »di Crema viso, come applicarla correttamente
  • Halloween è decisamente il miglior momento per sperimentare look "super gotici" e sbizzarrirsi con le esagerazioni. Make-up, parrucche e vestiti horror, però, non bastano a completare il look… sono fondamentali anche le unghie! Basti pensare alla cattivissima strega di Cenerentola: cosa sarebbe senza la sua super dark nail art? Ecco a voi, allora, alcuni consigli per un Halloween all’insegna della nail art perfetta.

    COLORI MUST HAVE
    Anche se per sfoderare smalti particolari non è necessario aspettare Halloween, ci sono dei colori che guardano oltre al classico nero, che si conferma comunque un must in tutte le sue declinazioni. I colori più quotati iniziano decisamente dal celebre rosso fuoco, fino ad arrivare al rouge noir. Non potranno mancare nei vostri beauty il  viola, il blu notte, l’arancio (per richiamare le zucche)  e persino il grigio, per inserire una nota rock nel look delle vostre dita.

    UNGHIE TRIDIMENSIONALI
    Un’idea originale è applicare sulle mani decorazioni tridimensionali

    Continua »di Nail art di Halloween, idee e consigli
  • Finalmente è giunto il momento di tirare fuori trucchi dark per il viso, sangue e denti, parrucche ed altri gadget da travestimento: finalmente arriva Halloween! Quest’anno cadrà di mercoledì, come a dire, una sera di "stacco" durante una settimana lavorativa piena! E, come sempre, è caccia al travestimento più cool: ecco dunque qualche tendenza make-up targata Halloween 2014!

    DAMA DARK
    Per questo travestimento potete optare per un make-up con focus su occhi o labbra. Per gli occhi la scelta ovviamente andrà su uno smokey nero intenso, impreziosito da pizzi e retine da applicare con la colla per le ciglia intorno agli occhi. La base dovrà essere rigorosamente bianca. Se invece puntate sulle labbra, applicate un nero o viola intenso e giocate con glitter, strass e lucidi.

    SPOSA CADAVERE
    Il bianco non è meno macabro del nero: non a caso in Giappone è il colore della morte. Azzardate allora con uno stile total white, magari con una lunga camicia da notte di pizzo, se volete diventare "La

    Continua »di Trucco per Halloween, le ultime tendenze
  • Per il 2015 la tendenza "Wet style" non sembra fermarsi: stiamo parlando del look bagnato, in stile "appena uscite dall'acqua", proprio come delle meravigliose sirene. Come per l’effetto bagnato nel make-up, però, può risultare difficile mantenerlo durante il giorno, specialmente se si tratta di giornate autunnali. Ma chi pensa che sia uno styling adatto solo all'estate si sbaglia. Questo autunno, infatti, l'effetto bagnato si rivolge a tutti i tagli, dal corto all'extra lungo, offrendo un'occasione per uno stile elegante e abbastanza semplice da realizzare. E allora, vediamo insieme come realizzarlo!

    LAVAGGIO
    Anzitutto si parte sempre da uno shampoo, molto delicato e rinforzante visto che in autunno i capelli sono già sottoposti a stress a causa dello smog e del freddo. Poi applicate (come sempre) un balsamo per ammorbidire, nutrire e districare i capelli. Una volta terminato il lavaggio è molto importante creare la vostra pettinatura: chignon, coda di cavallo, sciolto o mezzo raccolto…

    Continua »di Nuovo trend dalle passerelle: i capelli "effetto bagnato"

Impaginazione

(724 articoli)