Capelli, come proteggerli dal sole

Foto CorbisL'estate sta arrivando e, come al solito, iniziamo a passare il tempo libero all'aperto e a prendere un po' di sole. Se, però, ormai quasi tutti si ricordano della protezione solare per la pelle, sono pochi coloro che si occupano anche di proteggere i capelli! Come fare? Ce lo spiega l'esperto Antonio Pruno (by Franco Russo)...

In spiaggia…
«Il sole rovina i capelli, li inaridisce, causa lo sbiadimento del colore e le doppie punte, perché solleva le squame: per questo bisogna sempre usare una protezione specifica UV per i capelli, che protegge lo stelo avvolgendolo in un film invisibile che nel frattempo lo nutre. Si tratta del primo step per una care routine irrinunciabile. Oggi puoi scegliere tra prodotti high tech non grassi che assicurano splendore per un effetto glossy, che fanno per i capelli quello che il lucidalabbra fa per la bocca: li rendono sexy e luminosi».

>>Capelli, scopri i nuovi tagli per l'estate

Bagnare i capelli in spiaggia può servire per proteggerli meglio?
«Puoi bagnare i capelli: l'importante è che li sciacqui sempre dopo il bagno in mare o in piscina per eliminare i residui di cloro che rendono i capelli molto secchi, e li danneggiano soprattutto se sono biondi. Però non pettinarli mai da bagnati per non spezzarli, perché quando sono intrisi di acqua sono meno resistenti. Fallo solo se hai messo la maschera o il balsamo»

>>Capelli, come evitare la caduta

I must
«Il must è il cappello a tesa larga che ti rende molto glam e protegge i capelli. Anche il raccolto è trendy: sì allo chignon fermato solo con una forcina (che non si deve vedere) lasciando il ciuffo morbido. La pinza e il mollettone sono out: fanno tanto anni Ottanta. Il trend che va di più parla chiaro: i capelli devono essere easy. Sono perfette anche alle trecce: sono belle e donano soprattutto a un viso giovane».

>>Chignon: copia quello di Sarah Jessica ParkerDi

La giusta routine
«A fine giornata lava i capelli con uno shampoo doposole e lascia in posa almeno dieci minuti una maschera specifica dopo sole per ristrutturarli e renderli morbidi: restituirà ai capelli le sostanze che hanno perso a causa del vento, della salsedine, del sole e del cloro. Dopo aver sciacquato con un getto di acqua più fredda per lucidarli procedi con l'asciugatura. E poi sfrutta la notte per un effetto "hair spa"! La dritta in più che tutte le celebs conoscono è il trattamento notturno per i capelli. Applicalo tutte le sere vedrai come diventeranno setosi. Sono prodotti facili da ripartire sulla capigliatura e offrono davvero protezione in più soprattutto ai capelli molto rovinati».

>>Dimmi cosa mangi e ti dirò che capelli hai

Da evitare
«No alle soluzioni fai da te. Non mettere olio d'oliva sui capelli quando sei al sole. Molte donne lo fanno sperando di nutrirli e di proteggerli, e invece in questo modo li rovinano e li friggono! Non cambiare colore quando sei in vacanza. Se vuoi rinnovare il tuo hairstyle fallo una volta in città. Se vuoi rendere più intenso il tuo colore perché il sole lo ha sbiadito ricorri ad un riflessante: donerà una sfumatura vivace al tuo tono e i tuoi capelli saranno più belli. In più se cambi idea, con pochi shampoo lo rimuovi».

>>Coda di cavallo: a chi sta bene e a chi no

(a cura di Giulia Stolfa)

Da non perdere