Viaggio a Hello Kittyland

A 'Hello Kittyland' la gattina più famosa del mondo conquista l'aeroporto, l'ospedale, ha una casa tutta sua e ti invita in pasticceria.

Gli adepti al 'culto' di Hello Kitty si preparino ad andare in pellegrinaggio nel primo hotel interamente dedicato a uno dei più famosi personaggi made in Japan. La casetta è stata costruita qualche tempo fa: un paradiso kitsch tutto rosa, costellato di immagini e oggetti della gattina. Il portico con colonnine bianche, apre la strada al mondo delle meraviglie per i numerosi fan: si parte dal salottino con televisore al plasma, passando poi per la sala da pranzo, la cucina e le tre camerette con tanto di letto a baldacchino. Una vera reggia, talmente 'dolce' e surreale che neanche la casa di Hansel e Grethel, se esistesse, potrebbe reggere il confronto. E per arrivare al 'castello di Hello Kitty, a quanto pare, è stato persino allestito un 'cocchio' particolare: a disposizione dei clienti c'è infatti un 'Hello Kitty-Van' che fa la spola con la stazione di Hisinchu. Per gli increduli e gli ammiratori, consigliamo una visita virtuale alla villetta via Flickr.

Per i maniaci di Hello Kitty, casa a parte, una puntata a Taiwan, ribattezzata 'Hello Kittyland', potrebbe valere davvero la pena. Qui ogni scusa è buona per poter utilizzare l'effige della gattina: dagli aerei di linea, al gate in aeroporto, all'ospedale, fino alla pasticceria con dolcetti a tema.
Avete preparato il vostro trolley di Hello Kitty? Allora preparatevi a partire, Hisinchu vi aspetta!

Yahoo! Lifestyle

Da non perdere