• Cinque mete tra l’inferno e la Luna

    Ci sono posti dove la mano dell'uomo non si vede ed è la natura che si diverte a giocare con le sue regole e le sue magie. Il risultato? Atmosfere da cartolina, dove il mistero, a volte, regna ancora sovrano...

    Partiamo dalla Nuova Zelanda, la 'Terra della grande nuvola bianca', come è chiamata nell'antico linguaggio Maori.  E' facile pensare solo a hongi, haka e poi, le danze tradizionali rese famose in tutto il mondo dalla squadra di rugby degli All Blacks, ma basta fare mente locale  sulle ambientazioni della saga de 'Il Signore degli anelli' per afferrare la bellezza viva e violenta di questa terra. E' il caso della zona vicino a Rotorua, 'Sulphur City', una delle aree geotermali più attive della Nuova Zelanda. Siamo tra i luoghi più sacri per i Maori, che hanno ribattezzato la vicina sorgente termale 'Wai-o-Tapu', ossia acque sacre. Qui si cammina tra vulcani, geyser, sorgenti e laghi di fango in ebollizione.. fino a stupirsi di fronte al Devil's Bath.

    Continua »di Cinque mete tra l’inferno e la Luna
  • Forse non sarete dei campioni olimpici dello sci, ma se la vostra tra la neve è sempre una mission ai limiti dell'impossible e se, e solo se, siete dei provetti sciatori, allora le piste più toste d'Eurpa vi stanno aspettando.

    1. Harakiri — Mayrhofen, Austria

    Immersa nella valle Zillertal, questa leggendaria pista, che non a caso prende il nome dal rito suicida giapponese, ha una pendenza da brivido del 78% ed è lunga 1.300 metri. Data la difficoltà, c'è chi per 'volare' su questa pista si è travestito da superman, come lo sciatore che appare per un attimo in questo video:

    2. Tortin — Verbier, Svizzera

    In una delle località sciistiche preferite dai vip, lo sci glamour tra paesaggi da favola non è l'unica attrattiva. Qui ci sono infatti alcune delle piste più impegnative d'Europa: la pista nera del Tortin o i pendii del Mont Fort, per gli sciatori temerari c'è solo l'imbarazzo della scelta.

    3. Grand Couloir de la Saulire — Courchevel, Francia

    Calma e sangue freddo e una buona tecnica

    Continua »di Le piste più difficili d’Europa
  • I mestieri più strani negli hotel

    Scacciare piccioni o 'torturare' i clienti: per un turista soddisfatto ormai si fa di tutto e nuove figure professionali affiancano maggiordomi e sommelier.

    Le anatre del Peabody Hotel - Foto di Ben Hider per Getty Images

    Si fa presto a dire 'esclusività', quando le cinque stelle non bastano più gli hotel che pretendono di distinguersi non si tirano indietro, e assoldano dei professionisti capaci di fare la differenza, nei modi più imprevisti.

    Niente è lasciato al caso e per garantire il massimo ai propri ospiti ci sono hotel e ristoranti disposti a pagare qualcuno che usufruisca dei loro servizi in modo anonimo, ingaggiando una sorta di '007'. Si chiama 'mystery guest', e il suo lavoro consiste nel dormire in una suite, mangiare un'ottima cena presso un ristorante o farsi massaggiare per un'ora in una splendida spa per poi riportare le proprie impressioni con l'occhio del cliente qualsiasi.
    Di sicuro una persona attenta ai dettagli, e quindi in grado di assicurare agli ospiti 'veri' il servizio migliore.

    Ma più si sale di

    Continua »di I mestieri più strani negli hotel
  • L’anima nuova di Berlino

    Venti anni fa Est e Ovest che si riuniscono, oggi questa città ha un'anima nuova, che la rende unica: una realtà frizzante, effervescente, in continua evoluzione.

    Dei 167 chilometri di blocchi di cemento prefabbricati, mattoni e  torrette di avvistamento rimangono tracce lungo il fiume Sprea e poco altro. La 'capitale d'Europa' è oggi giovane e in fermento come nessun'altra. Dal 1991 sono arrivati più di un milione di nuovi berlinesi, e i cittadini provengono da ben 190 stati diversi: un meltin pot unico al mondo che ha modernizzato Berlino Ovest e reinventato da cima a fondo la parte Est. Ha sbagliato chi si aspettava che le differenze sparissero, perché si sono esaltate, diventando occasioni di originalità unica.
    La cronaca ufficiale racconta della rinascita di Potsdamerplatz e della nuova Hauptbahnhof, la avvenieristica stazione centrale, ultima delle grandi opere pubbliche finora realizzate e vicina al quartiere governativo. Dal 1991, Berlino è tornata

    Continua »di L’anima nuova di Berlino
  • Fast food esotici

    Cibo veloce per chi vive 'velocemente'.C'è chi il fast food lo detesta e chi lo adora, ma se molti associano a queste due parole quello di grandi brand come Mc Donald e Burger King, per i viaggiatori a corto di pausa pranzo, oggi ci sono anche gli insospettabili e 'folcloristici' fast food che si nascondono in giro per il mondo.
    In tanti ci hanno provato a rubare lo scettro a  McDonald e qualcuno c'è anche riuscito, se non altro localmente. Qualche anno fa un panettiere di Altamura, in Puglia, aveva dato del filo da torcere al gigante statunitense con le sue focacce farcite, tanto da costringerlo a chiudere. In questi giorni invece è salito alla ribalta McCurry, un fast food di Kuala Lumpur che serve al volo delizie al curry. Con un contenzioso legale McDonald's ha tentato il tutto per tutto per accaparrarsi l'esclusiva del 'Mc' nel suo nome. Niente da fare, il giudice ha sentenziato che il 'Mc' è un bene di tutti e la piccola catena della Malesia è uscita

    Continua »di Fast food esotici
  • Tutte le truffe del mondo

    Dieci modi per spillarvi soldi, cento trucchi per rubarvi l'auto e mille tecniche creative per abbindolare i turisti. Tutto il mondo è paese, ma le piccole e grandi truffe cambiano, e solo a volte fanno sorridere..

    Incidente finto?

    State camminando tranquillamente per le strade di Istanbul o di Rio de Janeiro, il portafoglio è al sicuro e non avete oggetti di valore in bella vista, esattamente come prevede il manuale del prudente viaggiatore, ma siete comunque sotto tiro. Nella folla, qualcuno spruzza mezzo tubetto di mostarda sulle vostre scarpe, e dopo pochi passi ve ne accorgete con una espressione disgustata. " Colpa degli uccelli, da queste parti capita spesso" e ecco che siete abbordati da uno delle decine di lustrascarpe con banchetto e attrezzatura da lavoro che, 'casualmente' stazionano a pochi metri dal fattaccio, già pronti ad un intervento di emergenza a costo maggiorato. Come ci siete cascati?  Esattamente come capita ad ogni turista, perché tutto il mondo è paese,

    Continua »di Tutte le truffe del mondo
  • I laghi più romantici d’Italia

    Panorami incantati e atmosfera giusta, ecco gli ingredienti che caratterizzano i cinque laghi italiani più romantici

    Far l'amore in tutti i laghi? Non c'è niente da fare, ormai il tormentone è nato e la canzone vincitrice di Sanremo ha contagiato anche il web: c'è chi fonda gruppi su Facebook e chi si allambicca per trovare un'altra rima per 'laghi'. Ma quali sono i laghi più belli e romantici d'Italia? Noi ne abbiamo scelti cinque.

    1. Lago di Como

    In cima alla classifica dei laghi più belli e romantici c'è sicuramente il lago di Como, luogo 'feticcio'manzoniano ne "I promessi sposi" e ora meta gettonatissima dai vip di tutto il mondo e non solo. Oltre a Como e Lecco, entrambe affacciate sui due rami meridionali del lago, una delle mete imperdibile è Bellagio, borgo che ha affascinato, tra gli altri, anche Stendhal, Flaubert e Giuseppe Parini.

    2. Lago Maggiore

    Altrettanto bello, tra giardini, ville, isolotti e panorami incantati anche il lago Maggiore. Per un viaggio

    Continua »di I laghi più romantici d’Italia
  • Vado a vivere da Mad Max

    Quando i film si trasformano in panorami reali: un fan sfegatato di 'Mad Max' molla tutto per andare a vivere come il suo eroe a 'Bartletown'.

    "We don't need another hero", non abbiamo bisogno di un altro eroe, cantava Tina Turner in 'Mad Max', trilogia di culto degli anni 80, che gravita intorno alle vicende del 'guerriero post-atomico' Max (Mel Gibson) ed è ambientato in un ipotetico futuro apocalittico. Ma c'è chi non la pensa così e, da vero 'eroe' dei nostri tempi, ha deciso di trasferirsi all'altro capo del mondo per vivere nella cittadina che in 'Mad Max, oltre la sfera del tuono' era governata dalla spietata Aunty Entity (Tina Turner).

    Interceptor, foto di Tamsin Slater

    Adrian Bennet, il neo Mad Max di questa storia, era stato conquistato dallo scenario oltre che dalla storia e un giorno, folgorato sulla via della cinefilia più sfrenata, decide di trasformare la sua più grande passione in uno stile di vita: abbandonato lo Yorkshire, si trasferisce con armi, bagagli e famiglia, sul set che

    Continua »di Vado a vivere da Mad Max
  • Viaggiare in prima classe

    Da esotici viaggi in treno e yacht da favola fino a posti esclusivi su voli di linea: Forbes e Travel Channel vi spiegano che cosa vuol dire viaggiare in modo esclusivo.

    Avete mai sognato di cenare ai piedi delle piramidi, di passeggiare tra le rovine di Machu Picchu in Perù e di ammirare la cupola dorata della pagoda Shwedagon in Birmania nel giro di un solo mese?

    Guarda le immagini su Forbes: come lasciare le mance nel mondo

    L'agenzia Abercrombie & Kent vi permette di vedere queste meraviglie (più altre sei destinazioni da sogno) con un tour di 26 giorni viaggiando a bordo di un 757. Ma per un comfort che non teme confronti, i 260 posti del velivolo sono stati eliminati per accogliere comodamente solo 52 ospiti.

    Treno di lusso - Foto Getty Images per Forbes

    Forbes ha collaborato con Travel Channel per mettere a punto un elenco dei viaggi più esclusivi del mondo, con aerei privati, treni stupendi e auto sportive da favola.

    Il viaggio alla scoperta di nove meraviglie del mondo proposto da Abercrombie & Kent e altri

    Continua »di Viaggiare in prima classe
  • Le feste più strane del mondo

    Un viaggio alla scoperta delle feste più strane del mondo. Scopri quelle da non perdere e preparati a festeggiare.


    1. Setsubun - Giappone
    Il tre febbraio in Giappone si festeggia il Setsubun. Per scacciare la sfortuna si lanciano semi di soia tostati nelle case, nei templi e nelle scuole contro gli spiriti della sfortuna, dei mitologici orchi detti oni, al grido di "Fuori l'oni, dentro la fortuna!". Dopo il lancio, ognuno raccoglie i semi rimasti, nello stesso numero della propria età, in segno di buon auspicio. Nelle scuole o nelle strade spesso qualche malcapitato si traveste da oni per poi essere inseguito dagli altri in una specie di simulazione di 'guardie e ladri', con le guardie 'armate' di semi.

    2. Magpie Festival o San Valentino cinese - Cina
    Il settimo giorno della settima luna del calendario cinese viene celebrata questa antica festività, che ha origine circa 1500 anni fa e affonda le sue radici nel folclore popolare. Una festa al femminile dove le donne single devono

    Continua »di Le feste più strane del mondo

Impaginazione

(125 articoli)

Da non perdere