Sponsored by

Insetti in casa, cosa fare contro zanzare, formiche, cimici e scarafaggi

Scarafaggi: brutti e pericolosi, questi insetti prediligono le zone buie e umide, come i battiscopa, le cantine, i bagni e le cucine. Il pericolo sta nel fatto che le loro feci possono essere veicolo di infezioni come tifo, gastroenterite o salmonellosi. Se oltre a questo aggiungiamo il fatto che questi esseri hanno un aspetto ben poco piacevole e che quando invadono un luogo sono molto resistenti e si riproducono velocemente, appare chiaro perché rappresentino uno dei problemi più fastidiosi e temuti nelle nostre abitazioni.

Come prima cosa preveniamone la comparsa mantenendo sempre un'ottima igiene nel bagno e in cucina. Non lasciate mai spazzatura, resti di cibo e indumenti o stracci umidi in giro. Inoltre, come nel caso delle formiche, cercate di sigillare bene tutti i possibili punti d'entrata. Se invece l’invasione è già in atto, cercate di evitare i repellenti chimici. Provate invece a posizionare delle trappole adesive a feromoni lungo i muri dove gli scarafaggi tendono a passare. Quando il ricorso ai veleni diventa indispensabile cercate di utilizzare quelli meno forti come la terra di diatomee o l'acido borico e applicateli nei luoghi in cui si annidano. Attenzione a dove mettete l'acido borico, soprattutto in presenza di bambini e animali, è tossico.

Altro pericolo sono le cimici da letto, piccolissimi insetti di colore rosso marroncino e dalla forma ovale che si annidano su divani, poltrone, letti e battiscopa. Quando la luce viene meno escono allo scoperto e si nutrono del sangue umano. Le punture di questi insetti sono estremamente purulente e fastidiose, e si trattano passandoci sopra prima del ghiaccio per dare sollievo e poi spalmando una crema topica specifica a base di ammoniaca.

Per eliminare le cimici e le loro uova lavate i vestiti e la biancheria in lavatrice ad una temperatura di almeno 60 °C. Per il materasso utilizzate una macchina a vapore ad una temperatura superiore ai 100 °C.

Pagination

(2 Pagine) | Leggi tutto

Editor's Pick

I CONSIGLI DEL GALLO

Come togliere le impronte

Per rimuovere le impronte delle dita dagli elettrodomestici e dai piani in acciaio, imbevete un panno con un po' di olio per neonati e passatelo sulle aree interessate. Le impronte andranno via velocemente.

SONDAGGIO

 
POLL

Cosa fai per pulire casa rispettando l’ambiente?

Caricamento in corso...
Opzioni di scelta del sondaggio