Sponsored by

Amare i mestieri? Si può! Ecco i motivi per amarli

A voi che per la prima volta siete capitati su questo blog, eccomi qui! Sono Irene, ho trent'anni e ho un bimbo super vivace di un anno e mezzo. Ho un lavoro che mi piace, un marito che non si ferma mai, e delle amiche senza cui non potrei vivere. Ecco i miei consigli su come conciliare tutto senza impazzire!
(Fotolia)

I mestieri di casa, un passatempo al quale non vorremmo essere così tanto affezionate. Eppure, si tratta di un impegno irrinunciabile, un rito obbligato, una legge morale, se non fosse perché rinunciandovi la nostra casa assumerebbe in poco tempo un aspetto tutt’altro che accogliente. Ma se l’idea di infilarvi i guanti e sfoderare il vostro impeccabile set di spugnette e detergenti non vi aggrada, sappiate che ci sono mille ragioni per iniziare quantomeno a tollerarle, le pulizie di casa.

Come risparmiare sulla bolletta: i consigli

Ecco i motivi per cui amare i mestieri:

Avete mai pensato di allestire in casa vostra una piccola zona palestra dove allenarvi e tonificare i muscoli? Be’, sappiate che non avete alcun bisogno di riempire il soggiorno di pesi e bilancieri. Dedicarsi a tenere la casa pulita e in ordine contribuisce a mantenere in forma il proprio corpo e la proprio mente, migliora l’efficienza del sistema cardiocircolatorio e sviluppa una maggiore agilità nei movimenti quotidiani. Pensate che lavare i pavimento di un appartamento può far bruciare 120 calorie, l’equivalente di una partita di mezz’ora a ping pong o di una camminata della stessa durata a passo sostenuto.

Ogni quanto bisogna lavare i vestiti?

Prendersi cura del proprio spazio domestico, inoltre, può anche contribuire a migliorare il nostro equilibrio interiore e a darci addirittura una sensazione di gratificazione personale. Non ci credete? Pensate ad esempio alla soddisfazione che ci dà riparare da soli la ruota bucata della bicicletta o rammendare un paio di pantaloni. Allo stesso modo, veder tornare la casa pulita solamente grazie alle vostre mani vi trasmetterà un po’ di quella soddisfazione e autostima tipica del fai-da-te. Se poi vorreste prendere a schiaffi il vostro capo o un collega odioso, provate invece a prendere un panno e a pulire finalmente gli scaffali alti della libreria, o i vetri della finestra del soggiorno. Vi aiuterà a scaricare il nervoso e riuscirete a vedere tutta la faccenda in maniera più chiara.

Pagination

(2 Pagine) | Leggi tutto

Editor's Pick

I CONSIGLI DEL GALLO

Come togliere le impronte

Per rimuovere le impronte delle dita dagli elettrodomestici e dai piani in acciaio, imbevete un panno con un po' di olio per neonati e passatelo sulle aree interessate. Le impronte andranno via velocemente.

SONDAGGIO

 
POLL

Cosa fai per pulire casa rispettando l’ambiente?

Caricamento in corso...
Opzioni di scelta del sondaggio